Piercing orali e grill dentali sono le ultime tendenze in fatto di accessori dentali. Ma sono sicuri?!

Per piercing orale s’intende qualsiasi tipo di perforazione di una struttura della bocca con l’inserimento di un oggetto.
Differentemente dai piercing ai lobi delle orecchie, i piercing orali proprio per la loro sede possono provocare alcuni danni. In primo luogo: guancia, labbra, lingua…sono zone anatomiche in cui passano vasi e nervi!!! Bucarle non è affatto competenza di nessuna figura lavorativa che non sia un chirurgo, il rischio di emorragia anche forte è elevatissimo!!!
Per non parlare del gonfiore e del dolore che può essere provocato o delle infezioni che possono svilupparsi sia nel momento dell’inserimento sia una volta lo si porti in bocca. Inoltre può scheggiare i denti o creparli, danneggiare denti precedentemente trattati.

Stesse problematiche valgono per i grill dentali, che fortunatamente non sono così diffusi: sono rivestimenti decorativi per denti realizzati in metallo o arricchiti con pietre preziose; sono mobili e si applicano ai denti anteriori. A parte le problematiche d’igiene orale e di pulizia e conservazione di questi oggetti, riuscite ad immaginare i danni che possono provocare ai denti? Abrasione, recessione gengivale, decolorazione e scheggiatura dei denti.

Considerando che sono oggetti indossati per un gusto estetico si direbbe che possono portare a conseguenze tutt’altro che gradevoli!

Contattaci senza impegno per prenotare una visita

Condividi l'articolo: