La salute orale negli anziani mira a far mantenere la propria dentatura naturale, anche per una vita intera, se si rispettano le adeguate norme d’igiene orale e visite dal dentista.

Ci sono sicuramente dei fattori che influenzano il cavo orale del paziente anziano, quali l’assunzione di medicine o riguardare le condizioni generali di salute della bocca.

Non infrequenti sono le carie della dentina, evitabili con igiene orale e visite periodiche di controllo.

Anche l’ipersensibilità dentinale è frequente: le gengive tendono col tempo a retrarsi e a esporre porzioni di dente non protette dallo smalto, rendendole sensibili a bevande fredde o calde. In questi casi è consigliabile utilizzare dentifrici per denti sensibili e rivolgersi al dentista poiché a volte l’ipersensibilità è conseguenza di una carie o di un dente fratturato.

Le persone anziane soffrono molto anche di secchezza delle fauci o xerostomia, data da patologie di base o dall’assunzione di alcuni farmaci.

Sicuramente consigliabile un’accurata pulizia e conservazione delle dentiere: affidatevi ai consigli del dentista e rivolgetevi al Centro Medico per ogni problema, prenotando almeno un controllo annuale.

Contattaci senza impegno per prenotare una visita

Condividi l'articolo: