Con grande soddisfazione, abbiamo preso parte al 94esimo European Orthodontic Society Congress, tenutosi in Scozia dal 17 al 21 giugno, dove abbiamo presentato i nostri lavori.

Uno riguardo l’analisi automatizzata dei modelli digitali 3D in pazienti affetti da schisi del labbro e del palato, l’altro riguarda la valutazione tridimensionale dell’asimmetria del viso di pazienti affetti da microsomia emifacciale.

Due importantissimi campi di ricerca in cui l’utilizzo delle nuove tecnologie tridimensionali fornisce un contributo fondamentale al lavoro di noi specialisti.

Condividi l'articolo: