Sabato 26 maggio si è svolto l’interessantissimo convegno di odontoiatria sulle malocclusioni e sull’apparecchio di Herbst, organizzato dal Prof. Alberto Di Blasio.
Abbiamo avuto l’onore di ascoltare il Professor Hans Ulrik Paulsen, della Royal Dental School di Aarhus (Danimarca), luminare dell’odontoiatria e esperto conoscitore di questa particolare metodica.

Le “malocclusioni di seconda classe” sono una problematica frequente per l’ortodontista: solitamente i pazienti pensano di avere i denti superiori troppo sporgenti, non sapendo che la maggior parte delle volte hanno in realtà un difetto nello sviluppo della parte anteriore della mandibola.
Il problema non si limita alla posizione errata dei denti, ma spesso anche ad un difetto di accrescimento delle strutture facciali del paziente.

Diversi sono i metodi di trattamento di questi casi, tra cui l’apparecchio di Herbst.
Il Professor Paulsen ha spiegato con entusiasmo i principi che sono alla base del funzionamento di questa metodica, presentando alcuni dei suoi 3030 casi affrontati in 30 anni di carriera, rendendo estremamente chiari concetti anche molto complessi ad una platea ricca di giovani.

Si ringraziano le società patrocinanti: SIDO – Società Italiana di OrtodonziaASIO • Associazione Specialisti Italiani OrtodonziaSuso SindacatoOrtec e ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani.

Guarda le foto dell’evento
Condividi l'articolo: